CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

I collettori in ottone: caratteristiche e tipologie

Molti vantaggi derivano dall'utilizzo dei collettori in ottone per riscaldamento nell'impiantistica moderna

La famiglia dei collettori è un insieme importante all’interno della produzione di Gnali Bocia. In generale, l’utilizzo dei collettori è privilegiato per una serie di caratteristiche importanti di questi componenti:
- Modularità: li rende adatti a diverse applicazioni e, in particolare, all’utilizzo in casi specifici, modificandone la disposizione sulla base delle esigenze dei clienti;
- Funzionalità: il ruolo dei collettori è di riunire i fluidi derivanti da differenti utenze e reindirizzarli a loro volta. Questo componente permette, quindi, di andare a controllare anche le portate, permettendo un’ottimizzazione del fluido in uscita sulla base delle caratteristiche del fluido in entrata.

La scelta dell’ottone per realizzare questa tipologia di componenti deriva dalle necessità applicative che accompagnano la decisione di utilizzare dei collettori. Infatti, oltre alla necessità di avere proprietà meccaniche accettabili (con una resistenza a rottura ed impatto che permettano di mantenere l’integrità del componente anche nel caso di sollecitazioni e urti), un aspetto fondamentale da considerare è la resistenza a corrosione: l’ottone permette al componente di avere una durata prolungata nel tempo, riducendo il numero delle manutenzioni e delle sostituzioni. Per questo motivo, oltre alla scelta corretta della tipologia di ottone da impiegare (solitamente CW617N), assume un ruolo fondamentale anche la tipologia di trattamento da eseguire.

Tipologie di collettori e accessori aggiuntivi

Come anticipato, i collettori rappresentano un settore importante della produzione di Gnali Bocia per quanto riguarda i componenti per la gestione e veicolazione dei fluidi.
In particolare, è possibile trovare:
A. Collettori di distribuzione in ottone: a catalogo sono presenti i collettori a 2, 3 e 4 vie di distribuzione che, al loro interno, presentano delle variazioni connesse con la tipologia di filettature presenti per il collegamento, la tipologia di dadi per il fissaggio e le dimensioni generali;
B. Collettori componibili in ottone: possono essere costruiti sulla base delle esigenze del cliente e vanno incontro ad un’idea di “customizzazione” moderna. Anch’essi presentano delle differenze all’interno delle macrocategorie sulla base delle dimensioni e delle tipologie di filetti disponibili;

Inoltre, sono presenti una serie di accessori che possono avere un ruolo rilevante per il corretto funzionamento dei collettori:
1.  Manopole per collettori;
2.  Viti di fissaggio;
3.  Vitoni di controllo per il rubinetto;
4.  Adattatori a tubi multistrato.

La scelta corretta del collettore in relazione al tipo di impianto sul quale andrà ad agire, oltre alla disposizione degli accessori necessari per il corretto funzionamento, rappresenta un requisito fondamentale per ridurre al minimo i malfunzionamenti e, quindi, i futuri interventi correttivi: per questo motivo, il dialogo tra cliente e produttore può consentire un confronto mirato alla scelta ottimale per ciascun tipo di impianto.

 

30/08/2021


Vedi anche
30/01/2016 Collettori in ottone per la distribuzione idrica Gamma di collettori in ottone adatti alla ditribuzione idrica negli impianti civili ed industriali

30/09/2017 Collettori per acqua con interasse 35 mm L'interasse 35mm rende i collettori per acqua un valida soluzione in termini di compattezza

30/03/2013 L'uso dei collettori per acqua negli impianti di riscaldamento I collettori per acqua vengono impiegati nelle abitazioni e per tutti gli impianti di smistamento di acqua riscaldata

30/10/2018 Accessori e ricambi per i nostri collettori in ottone Kit portagomma e ricambistica per i collettori in ottone con vitone di chiusura modulari componibili

30/05/2018 Collettori in ottone senza rubinetto di regolazione I collettori in ottone senza vitone permettono di ridurre le perdite di carico dell'impianto.


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.