CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

La misurazione della pressione ad opera dei manometri.

Tutti gli impianti idraulici sono dotati di un sistema di controllo della pressione relativa, costituito da uno o più manometri.

Negli impianti idraulici, sia industriali che ambientali, il controllo della pressione è  riservato ai manometri. Ne esistono in circolazione differenti tipologie, ad U, Bourdon, a Diaframma e Piezoelettrici. Queste tipologie sono progettate per rilevare la differenza di pressione tra il condotto esterno e l’ambiente, a patto che la pressione nel condotto sia superiore a quella dell’ambiente. Esistono altri tipi di strumenti per la misurazione di differenze negative di pressione che vengono chiamati vacuometri.
I manometri che Gnali Bocia commercializza sono di tipo Bourdon; questa categoria è, tra l’altro, la più diffusa. Pur essendo dispositivi molto semplici e versatili, il compito dei manometri è assai prezioso. Per questo motivo Gnali Bocia ha da sempre voluto accompagnare questi e tutti i prodotti che commercializza con un certificato di garanzia che contiene tutte le norme di riferimento alle quali i manometri devono sottostare per poter essere venduti. La vendita dei manometri, infatti, dipende dalle normative che certificano questa categoria di strumenti: infatti esistono norme Italiane, Europee ed Internazionali.
A seconda di della categorie di norme soddisfatte, vendono di conseguenza meno le restrizioni sulla vendita di manometri.  La pressione di scala, cioè la massima pressione misurabile nei manometri che Gnali Bocia rende disponibili per la propria clientela, raggiunge valori che vanno da 6 bar fino ad un massimo di 25 bar.
 

27/02/2013


Vedi anche
27/07/2013 I manometri per l'uso idraulico I manometri vengono utilizzati in accoppiamento a centraline tubolari o di altra forma oppure separati e hanno lo scopo di misurare la pressione

27/03/2020 Il manometro: tra storia ed attualità Tutto ciò che dovete sapere sul manometro: cenni storici, funzionamento e tanto altro ancora.

27/08/2013 Le centraline e i loro usi negli impianti a gas Le centraline tubolari possono unire più bombole in serie tra loro ed assicurare una corretta visione delle pressioni in gioco

27/07/2013 Raccordi in ottone prodotti da Gnali Bocia I prodotti di raccorderia in ottone progettati da Gnali Bocia speziano da componenti atti all'uso a contatto con fluidi comprimibili e incomprimibili.

27/07/2018 Minicentraline in ottone lavorato su macchine utensili CNC Minicentraline vengono realizzate partendo da un grezzo forgiato per ricavare prodotti a più derivazioni


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.