CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Le curve in ottone nel mondo della raccorderia idraulica

Le curve in ottone e in acciaio inossidabile: tipologie, utilizzi e scelte consigliate. Vediamo insieme tutte le caratteristiche dei prodotti Gnali Bocia.

Nel vasto mondo della raccorderia idraulica, assume un ruolo importante alcuni componenti sempre presenti all’interno dei circuiti: le curve. Tali componenti, come intuibile dal nome, permettono di ottenere delle variazioni di direzione e di unire tubature che presentano assi diretti in direzioni differenti, creando in questo modo collegamenti complessi e adatti a soddisfare anche le caratteristiche di applicazioni particolari e specifiche. La progettazione delle geometrie, anche se ampiamente note nelle pratica industriale, e la scelta di materiali e metodi produttivi idonei rappresentano le prime scelte fondamentali per la realizzazione di un prodotto di successo.

Quali sono le tipologie di curve maggiormente utilizzate?

Come anticipato, il mondo delle curve è molto ampio e una categorizzazione che comprenda tutte le tipologie è quasi impossibile. Nonostante ciò, esistono dei modelli che sono maggiormente diffusi rispetto ad altri, anche se alcune caratteristiche possono variare da produttore a produttore:
- Curve a 90°: consentono il collegamento di tubature con assi perpendicolari tra loro permettendo, quindi, un cambiamento di direzione ortogonale, con un risparmio di spazio notevole;
- Curve a 45°: consentono il collegamento di tubature con asse inclinato le une rispetto alle altre.
In particolare, all’interno di queste due macro-categorie vi sono delle differenze sulla base degli attacchi filettati alle estremità. Infatti, è possibile trovare curve con filettature esterne (filettatura definita “maschio”) o interne (filettatura definita “femmina”), o filettature con una combinazione di queste due tipologie: questo permette di estendere ulteriormente il campo di applicabilità e renderle idonee per circuiti notevolmente differenti tra loro.
Per quanto riguarda le filettature, solitamente le più diffuse sono le filettature GAS secondo norma ISO 228/1 (partendo da misure espresse in frazioni di pollice fino ad arrivare a circa due pollici), ma non è raro trovare raccordi con filettature metriche o altre tipologie, anche se generalmente vengono realizzate su richiesta del cliente.

La scelta dell’ottone per realizzare le curve

Per quanto riguarda i materiali, le curve si dividono solitamente in:
1. Curve in ottone;
2. Curve in acciaio inossidabile.

La scelta di utilizzare la prima tipologia deriva dalla elevata resistenza a corrosione, combinata con proprietà meccaniche di buon livello che consentono l’installazione e il montaggio anche in zone con ambienti aggressivi e condizioni di carico rilevanti dal punto di vista meccanico. Inoltre, la lavorabilità di questo materiale consente di ottenere le forme desiderate in modo rapido e efficace, limitando gli scarti e i costi della produzione consentendo, dunque, un margine di profitto su ampi lotti decisamente conveniente, senza trascurare la qualità necessaria per questi componenti. Infatti, guasti e malfunzionamenti di questi dispositivi possono generare inconvenienti spiacevoli per il funzionamento di macchinari industriali e impianti civili e domestici con conseguenze più o meno gravi per le persone e i locali che si trovano nelle vicinanze.  


01/10/2021


Vedi anche
01/08/2021 I collettori in ottone: caratteristiche e tipologie Molti vantaggi derivano dall'utilizzo dei collettori in ottone per riscaldamento nell'impiantistica moderna

01/11/2020 Tipologie e caratteristiche principali dei raccordi per gas GPL Raccordi per gas GPL sicuri e di qualità, realizzati in ottone, lega di rame e zinco. Ecco il catalogo di Gnali Bocia.

01/05/2021 La fabbricazione secondo norma dei raccordi idraulici I raccordi idraulici fabbricati da Gnali Bocia sono commercializzati in molti Paesi del mondo, Russia compresa.

01/12/2017 Raccorderia idraulica in ottone La raccorderia idraulica è un importante prodotto complementare dei cataloghi GNALI BOCIA

01/09/2020 Le centraline e i loro usi negli impianti a gas Le centraline tubolari possono unire più bombole in serie tra loro ed assicurare una corretta visione delle pressioni in gioco


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.