CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

I regolatori di alta e bassa pressione progettati da Gnali Bocia

Gli impianti che lavorano con fluidi comprimibili hanno esigenza di dover mantenere costante la pressione di lavoro e quindi utilizzano appositi regolatori di pressione

I recipienti in pressione che lavorano contenendo il fluido devono rimanere in determinate condizioni di esercizio che comprendono condizioni di temperatura e pressione date. Il  tramite attraverso il quale il fluido passa da un serbatoio in pressione posto a monte ed un altro serbatoio in pressione posto a valle è determinato da un regolatore di pressione, uno strumento interamente progettato e realizzato negli stabilimenti di Gnali Bocia. Questo  ha lo scopo di modificare il valore di pressione entrante nel serbatoio a valle, che sarà sicuramente diverso dal regolatore di pressione a monte.
I regolatori vengono generalmente suddivisi in due categorie: regolatori di bassa e di alta pressione. Ciò comporta profondi cambiamenti nella struttura dei dispositivi a causa delle condizioni lavorative a cui ci si deve attenere.
I regolatori di alta pressione lavorano a pressioni massime di 6 bar, ovvero la pressione due volte superiore rispetto a quella ambientale mentre i regolatori di bassa pressione lavorano con valori inferiori al bar: si va da 20 mbar fino ad un massimo di 200 mbar.
Alcuni modelli di regolatori di pressione possiedono un barometro, strumento che legge la differenza di pressione; non tutti i modelli possiedono questo ausiliare strumento poiché per molte circostanze non è necessario conoscere il valore esatto della pressione, ma esclusivamente rispettare i valori massimi imposti.

09/10/2013


Vedi anche
09/04/2014 I regolatori di alta e bassa pressione nell'industria idraulica La gestione delle condizioni di pressione all'interno di impianti idraulici è affidata a particolari componenti che ne mantengono il valore nominale entro definiti parametri

09/09/2018 Scegliere i giusti regolatori di pressione in kit L'ampia gamma nella quale puoi scegliere i regolatori di pressione più adatti alle tue esigenze da includere nei nostri kit

09/09/2016 Regolatori di pressione per vari tipi di fluido Regolatori di pressione sia per acqua che per gas utilizzano il sistema a compensazione per il loro funzionamento

09/08/2018 Regolatori di pressione per una combustione ottimale La combustione è legata alla buona azione dei regolatori di pressione che stabilizzano il gas in ontrata da un serbatoio

09/12/2014 I regolatori di pressione bilanciati per applicazioni civili e industriali Per valori di portata elevati e variazioni repentine si possono usare i regolatori di pressione bilanciati


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.