CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

L'utilizzo della valvola di sicurezza dotata di termocoppia

Valvola di sicurezza per l'intercettazione del gas in caso di spegnimento della fiamma.

Finora abbiamo parlato di valvola di sicurezza riferendoci sempre agli impianti di riscaldamento, quindi a quel dispositivo che permette di scaricare la pressione in eccesso nel momento in cui il generatore di calore risulta fuori controllo, per salvaguardare l’integrità dell’impianto stesso.
Ma esiste anche un altro tipo di valvola di sicurezza la cui importanza in termini di salvaguardia è decisamente importante e cioè quella che viene applicata sugli impianti a gas. Questo meccanismo viene comandato dalle termocoppie che di solito vediamo immerse nella fiamma viva dei bruciatori, le quali permettono di mantenere il circuito aperto.
Alla mancanza del calore del fuoco la valvola di sicurezza va a interrompere il circuito di alimentazione evitando perdite che potrebbero saturare gli ambienti e creare esplosioni. Il funzionamento è del tutto simile a quello dei rubinetti per gas da montare sulle cucine domestiche e che tutti siamo abituati a utilizzare.
Ogni valvola di sicurezza è realizzata e certificata secondo gli standard DVGW tra i più stringenti in Europa, inoltre rispettando le indicazioni della norma armonizzata EN 125 può essere venduta corredata di certificato di conformità CE.
 

04/02/2016


Vedi anche
04/10/2018 Valvola di sicurezza per caldaia con apertura manuale Valvola di sicurezza per caldaia con corpo in ottone e comando specifico per la sua apertura forzata

04/03/2018 Valvola di sicurezza utile per evitare esplosioni Valvola di sicurezza con comando a termocopia oppure con rilevatore di eccesso di flusso

04/09/2015 La manutenzione impianto e la valvola di sicurezza caldaia La limitazione dei depositi calcarei migliora la vita della valvola di sicurezza caldaia e dell'impianto.

04/12/2016 Valvole di sicurezza per gas con termocopia anche per fiamma pilota E' disponibile un'ampia gamma di valvole di sicurezza per gas in grado di gestire anche la fiamma pilota per una totale sicurezza

04/04/2016 Valvola di sicurezza e il controllo di fiamma secondo la EN 125 Rispondente alla norma europea EN 125, la valvola di sicurezza garantisce l'interruzione del gas in assenza di fiamma


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.