CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Lo sfiato di gas nei riduttori di alta pressione

Le norme in riferimento ai riduttori di alta pressione garantiscono che, qualora ci fossero eventuali problemi, l'aria in eccesso possa fuoriuscire

I riduttori di pressione sono costituiti da materiale in ottone, materiale ad alta resistenza e tenuta visti i valori di pressioni massimali agenti all’interno del componente. L’ottone garantisce un’elevata resistenza al carico nei riduttori di alta pressione, e in unione a sistemi di sicurezza per la fuoriuscita del flusso in eccesso, è adatto a questo utilizzo.
Il manometro è presente e dev’essere sistemato immediatamente dopo il riduttore di alta pressione perché altrimenti verrebbe letta la pressione a monte del riduttore stesso, dando valori differenti.
Il salto di pressione a cavallo del riduttore ad alta pressione può essere anche di 5 bar, questo in funzione delle caratteristiche dell’impianto: la pressione in uscita deve rispettare i parametri di utilizzo dei componenti collegati al riduttore stesso.
Per ottimizzare il componente, il dimensionamento è stato effettuato in modo tale che il coefficiente di sicurezza di ogni tipologia di riduttore di alta pressione possa garantire elevate performance in totale garanzia di funzionamento.
I riduttori di alta pressione presentano un sistema fondamentale per la gestione della pressione in eccesso: uno strumento che permette lo sfiato dell’aria in eccesso nell’impianto garantisce automaticamente il ritorno alle condizioni standard, qualora si presentasse un fenomeno anomalo.
 

20/11/2013


Vedi anche
20/01/2013 L'uso di riduttori di pressione di differenti campi d'applicazione. Gnali Bocia ha prefezionato nel tempo le caratteristiche dei riduttori di pressione in modo da ottenere componenti di elevata efficienza adatti a molteplici scopi.

20/09/2018 Scegliere i giusti regolatori di pressione in kit L'ampia gamma nella quale puoi scegliere i regolatori di pressione più adatti alle tue esigenze da includere nei nostri kit

20/10/2013 I regolatori di alta e bassa pressione progettati da Gnali Bocia Gli impianti che lavorano con fluidi comprimibili hanno esigenza di dover mantenere costante la pressione di lavoro e quindi utilizzano appositi regolatori di pressione

20/04/2018 Riduttore di pressione acqua e come installarlo Tutto ciò che bisogna considerare se si installa un riduttore di pressione acqua in un impianto

20/02/2017 Riduttori di pressione per gas ad alta pressione Riduttori di pressione con corpo in ottone oppure in zama e vite di regolazione della pressione


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.